VIA POSTUMIA

 

Via consolare romana fatta costruire nel 148 a.C. dal console romano Postumio Albino nei territori della Gallia Cisalpina, l'odierna pianura padana, per scopi prevalentemente militari.

Congiungeva Genova  con Aquileia. Nella pianura padana, ebbe come nodi viari fondamentali Tortona e Piacenza. Rimase in uso fino al VII secolo.