PROGETTO QUALITA' DEI CAMMINI: ACCOGLIENZA

La RETE DEI CAMMINI da tempo sta affrontando il tema fondamentale della QUALITA' DEI CAMMINI lavorando in sinergia con enti qualificati e prestigiosi come il Touring Club Italiano, l'Università Bocconi, l'Università IUAV di Venezia, l'Università di Siena e con le Associazioni di categoria. 

HA REALIZZATO CON QUESTI ENTI E CON ALCUNE CONSOCIATE

(ASSOCIAZIONE IUBILANTES-ASSOCIAZIONE AMICI DELLA VIA FRANCIGENA DI SANTHIA')

e HA PRODOTTO

UN PICCOLO "VADEMECUM DELLA QUALITA' DEI CAMMINI"


vi troverai gli indicatori di base della qualità di un cammino...

quali sono? 

TUTELA/CURA DEL TERRITORIO

RASSICURAZIONE /RICONOSCIBILITA’/INCLUSIONE

ACCOGLIENZA

 CONSAPEVOLEZZA /COINVOLGIMENTO

ACCESSIBILITA’/SOSTENIBILITA’ 

COMUNICAZIONE

continua a leggere.....

 

 

SEI UNA ASSOCIAZIONE CHE SI OCCUPA DI CAMMINI? 

APPLICALI AL TUO CAMMINO, SE VUOI CHE DIVENTI DAVVERO UN "CAMMINO DI QUALITA'"....

COINVOLGI LE ALTRE ASSOCIAZIONI, COINVOLGI GLI ENTI LOCALI: SOLO COSì POTRAI FARE DEL TUO CAMMINO UNA VERA INFRASTRUTTURA ACCOGLIENTE PER CHI CAMMINA. SOLO COSI'  I CAMINANTES LO POTRANNO APPREZZARE, GLI OPERATORI TURISTICI VALORIZZARE.... IL TUO CAMMINO DEVE DIVENTARE UN CAMMINO DI QUALITA' SPENDIBILE  ANCHE SOCIALMENTE, CULTURALMENTE E TURISTICAMENTE.

UN TESTIMONIAL? SERGIO VALZANIA, testimonial della GIORNATA NAZIONALE DEI CAMMINI FRANCIGENI 2013:

"Viaggiando a piedi per l’Europa e incontrando altri viandanti, credo di aver capito che i cammini sono infrastrutture di importanza decisiva per il futuro. Intendo dire che si tratta del luogo privilegiato per l’elaborazione del pensiero in base al quale si formerà il nostro domani. E’ lì infatti che una componente numerosa e qualificata della popolazione del continente, i giovani più curiosi e motivati insieme agli adulti che si impegnano a dare senso pieno al loro tempo libero, sviluppa una critica non teorica ai modelli di consumo e di vita oggi prevalenti nella nostra società. I viandanti realizzano una ricerca della felicità accorta e puntuale, una riflessione pratica sul vivere e conquistano quotidianamente e con fatica un benessere che riavvicina il corpo e la mente in modo nuovo, sconosciuto e all’inizio sorprendente. Dispiace che l’Italia sia un po’ indietro nelle attrezzature, peraltro essenziali, necessarie a questa pratica."

SERGIO VALZANIA 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Sergio Valzania

 

 

 MA la RETE in questi anni ha attivato, sul campo, anche tre altri diversi percorsi di approccio al tema QUALITA': 

1. Percorsi gestiti dagli utenti, su questionari predisposti dalla RETE (ma sempre scaturiti dall'esperienza "sul campo")  

  • il percorso della "PAGELLA"
  • il percorso del QUESTIONARIO OSPITALITA'

2. Percorso gestito dalla RETE, in sinergia con le  strutture di accoglienza dei cammini, conme le seguenti operazioni

  1.  Raccolta dei  contatti delle  strutture ricettive della Via Francigena e degli altri cammini
  2.  Invio periodico alle strutture  delle info sulle altre strutture di quel cammino, in modo che l'utente, in ogni punto di accoglienza,  trovi tutte le info relative alle altre.
  3. Predisposizione  e invio periodico - a tutte le strutture con cui la RETE è in contatto - di una scheda di aggiornamento dei servizi offerti
  4. Raccolta delle schede e la loro pubblicazione su questo sito, in questa pagina.
  5. Segnalazione delle nuove strutture nate sui cammini  e al SERVIZIO DEI PELLEGRINI 

 

Lo scopo  è di collegare le strutture fra di loro, di stimolarne  il miglioramento e il confronto dei prezzi /dei servizi, di restituire agli utenti un quadro il più possibile aggiornato e migliorato dei servizi offerti dalle  strutture. Ha stimolato fra gli ostelli iniziative interessanti: ne vedi una, in Valle d'Aosta, in uno degli articoli correlati.  

In questa sezione gli utenti troveranno il risultato del lavoro sin qui svolto.  Attendiamo, come sempre, il contributo di tutti, utenti, Istituzioni (sinora assenti dal confronto sul tema), strutture ricettive, che invece, ringraziamo vivamente per l'interesse dimostrato. 


Torna a:
Homepage