CAMMINI DI SAN PELLEGRINO*

 Una proposta  della consociata POLISPORTIVA MONTALTO.

 

Il Cammino di San Pellegrino intende recuperare una tradizione religiosa secolare degli abitanti a sud della via Emilia delle province di Reggio E. e Modena, consistente nel pellegrinaggio al Santuario di San Pellegrino in Alpe (tra Emilia e Toscana) dove sono contenute le spoglie dei Santi Pellegrino e Bianco. Il percorso ha inizio dalla chiesa di San Pellegrino di Reggio E. e raggiunge San Pellegrino in Alpe dopo 118 km suddiviso in 5 tappe ed è riconoscibile in quanto segnalato da frecce gialle e con il logo con freccia riprodotto su ceramica. L'elenco delle strutture dove possono essere ospitati i pellegrini e il formato GPX del tracciato è messo a disposizione  dalla Polisportiva Montalto. Il tragitto attraversa territori Matildici significativi dal punto di vista naturalistico, storico e artistico, si incontrano pievi, castelli e borghi medievali che raccontano una storia millenaria, tesoro prezioso dell'Appennino Tosco Emiliano. Il territorio attraversato dal Cammino è prettamente agricolo zona di produzione del formaggio Parmigiano Reggiano, dei vini Lambrusco e il bianco frizzante Spergola. Diverse persone hanno percorso in autonomia negli anni passati il Cammino e gli Amici del Cammino di San Pellegrino della Polisportiva Montalto organizzano dal 2009 nel mese di agosto il pellegrinaggio rievocativo, mettendo a disposizione la credenziale e il Peregrinus (attestato rilasciato al pellegrino che raggiunge la meta).


 Ecco il logo del Cammino

 

Logo Cammino San Pellegrino

 

 

 

Scarica la brochure completa