4 maggio 2014: 6a Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni®

EVENTI SICILIA

VIA FRANCIGENA PALERMITANA

  • Associazione ITINERARI DEL MEDITERRANEO-ITIMED con la COOPERATIVA TERRADAMARE e la RETE PER LA FRANCIGENA DI SICILIA

via Giacomo Cusmano 28  - Palermo
tel.: 091 348728 mob. 3483394617  Email : info@itimed.org
Sito web : www.itimed.org


CAMMINI E OSPITALITA NELLA PALERMO MEDIEVALE percorso guidato con passaporto di viaggio

La Sicilia medievale fu particolarmente sensibile alla pratica del pellegrinaggio. Come nel settentrione d'Italia, anche in Sicilia la Via Francigena non è costituita da un unico percorso, ma da un fascio di strade che formavano un insieme di “itineraria peregrinorum”. Per comprendere il ruolo svolto da alcuni siti monumentali rispetto al pellegrinaggio, occorre prima riflettere sul valore del concetto di viaggio, inteso come percorso di scoperta al pari del mitologico viaggio ulissiano e dantesco, svela realà della città di Palermo, dove ogni singolo bene si ricompone in un racconto unitario, capace di restituire il senso globale dei sentimenti dei suoi protagonisti. Il percorso inizia dal tempio normanno di Santa Cristina La Vetere, costruita nel 1174, probabile edificio turriforme, vi si giunge dal vicolo dei Pellegrini. Già la sua ubicazione racconta diverse storie, dalla devozione verso la santa patrona, il suo legame, quindi, col territorio e la Cattedrale di Palermo, fino alla denominazione stessa del vicolo, soglia del pellegrino-visitatore che accede al tempio. Successivamente si percorrerà parte di Corso Vittorio Emanuele, per conoscere l’ospedale di S. Giacomo, proprio a pochi passi da Porta Nuova. Il prospetto ci racconta la storia del quartiere di S. Giacomo. L’edificio, denominato anche Palazzo dei Pellegrini, era dal 1890 sede della Caserma Legione dei Carabinieri. Sulla facciata, attribuita a Mariano Smiriglio, una simbolica composizione rinvia alla sua originale destinazione: la spada uncinata di S. Giacomo e la conchiglia a valva. Per giungere alla successiva tappa passeremo da palazzo Sclafani, l’Ospedale Grande di Palermo, con suggestivi richiami medievali sulla facciata, proscenio del nostro viaggio verso un nuovo concetto di ospitalità prresente nel quartiere Albergheria. Proprio in questo quartiere, ricco di stratificazioni culturali, si trova il complesso monumentale di Santa Chiara, luogo che ancora oggi continua a scrivere la sua storia, grazie alla presenza dell’ordine salesiano di Don Bosco. La chiesa di Santa Chiara, ricca di tesori artistici, come le due tele del celebre pittore Borremans, permette di raccontare la vita di un territorio ricco di sfaccettature e bellezza. Infine, l’ultima tappa, a pochi passi dallo storico mercato di Ballarò porta alla Torre di San Nicolò alla quale il visitatore potrà osservare lo splendido panorama e la suggestiva prospettiva di una Palermo vista dall’alto.

 Richiesto contributo di 8,00/persona pr visita con guida autorizzata

Luogo di partenza : Palermo, Via dei Pellegrini- Chiesa di Santa Cristina La Vetere
Luogo di arrivo : Torre di San Nicolò - Albergheria
Orario di ritrovo/partenza : 15.30
Ora prevista di arrivo : 19.00

Info e prenotazioni: info@itimed.org www.itimed.org     info@terradamare.org       www.terradamare.org
Ref.: Antonella Italia
Tel. / Cell. : 3351370296   3483394617
Email : info@itimed.org

Altri eventi correlati sullo stesso Cammino / nella stessa Area: eventi organizzati da Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia

 

Via Francigena di Sicilia

 

  • Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia

via Francesco D'Ovidio - Roma
tel: 3924531430
Email: camminifrancigenidisicilia@gmail.com
Sito web : www.camminifrancigenidisicilia.it

Sui Cammini Francigeni di Sicilia

Percorso a piedi da San Saba a Castanea delle Furie (Me)

 Appuntamento presso villaggio Oasi Azzura - San Saba (Me)
Partenza ore 10.00 Arrivo previsto 12.00
Ref.: Carmelo Casano, capo scout cell.389.4729001 Mail carmelocasano@gmail.com

Free via Skype