Ri.camminiAMo ...il nostro Paese: SEGNALACI IL TUO EVENTO

RicamminiAMO ... l'anello di San Pellegrino!

 il santuario di San Pellegrino

 

 Un rito che si ripete nel tempo: l'"anello" di San Pellegrino

Suggestioni e scoperta small di un antico cammino, ancora tutto da riscoprire, e del suo territorio montano ricco di storia e bellezza attraverso  un piacevole ed intenso percorso ad anello.

Nino Guidi, esperto camminatore,  guida AIGAE, referente della Associazione  MONTAGNE DI LEGAMI a.p.s., in stretta collaborazione con la POLISPORTIVA MONTALTO / AMICI DEL CAMMINO DI SAN PELLEGRINO di Vezzano sul Crostolo (RE) propone  un piccolo ma autentico WE (3 gg /tappe di cammino, 2 notti) sul Cammino di San Pellegrino e non solo, in Emilia Romagna, nel Parco dell’Appennino Tosco Emiliano. Non solo passi ma incontri, visite e l’atto finale che suggella un momento spirituale di grande valore. Ad arricchire il programma saranno, inoltre, il soggiorno in quota e, con l’appoggio di un rifugio confortevole, la scoperta di foreste che rievocano particolari periodi storici come  le “capanne” di Civago,  i testimoni di una ruralità di tempi lontani e le realtà virtuose di chi oggi ha scelto di far rivivere questo piccolo borgo d’Appennino. Alla fine il meritato relax e le possibili riflessioni sull’esperienza vissuta con i piedi nelle acque del suggestivo bacino lacustre di Fontanaluccia.  

Un viaggio breve ma intenso, un adeguato approccio, un assaggio per immaginare nuove mete e impegni futuri. Un percorso ad anello per evitare assembramenti  e facilitare i collegamenti. Pernottamenti, cene e colazioni in piccole pensioni, agriturismi e rifugi compatibilmente con le aperture e la gestione norne antiCovid. In appoggio tende a due posti , igienizzate e usate a norma antiCOVID, da collocarsi nei pressi di rifugi o villaggi in accordo con gestori e amministratori.

La “prima” di questa proposta sarà il WE 31 luglio (venerdì) – 2 agosto (domenica)

Luogo di ritrovo e partenza: parcheggio di Gazzano (RE) raggiungibile con mezzi propri. Orario di ritrovo ore 08.15.

Tappa 1 Venerdì 31 luglio Gazzano- San Pellegrino in Alpe   (h 6 circa , dislivello in salita 650 m)

Tappa 2 - Sabato 1 agosto San Pellegrino  - giro del Diavolo- San Pellegrino ( h 1.30 dislivello 100 m)- Passo delle Radici- Rifugio Segherie  (h 4 circa, dislivello 250 m)

Tappa 3 - Domenica 2 Rifugio Segherie-Civago- Fontanaluccia- Gazzano (h 4, dislivello 100 m)

Difficoltà: Turistico - escursionistica; Percorso:  su sentieri segnati o carrarecce. È richiesta comunque abitudine al camminare e un poco di allenamento.

Responsabile, info, dettagli e iscrizioni: Nino Guidi, guida AIGAE cell.3284671577

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 20 luglio. Gruppo formato da max 12 camminanti.

Equipaggiamento: abbigliamento a strati da media montagna con giacca vento/pioggia, zaino 25/30 lt.

Scarponi da escursione (obbligatori), pantaloni, biancheria, camice, saccopelo, materassino, borraccia, viveri per i pranzi al sacco ( acquistabili anche a Gazzano e san Pellegrino, Civago), asciugamano piccolo, berretto sole e crema solare, sandali per riposo, borraccia 1 lt. Medicinali personali, mascherina, soluzione di sanificazione, guanti monouso.

Note. I tempi di percorrenza si intendono escluse le soste. Il programma potrà subire modifiche in base al gruppo, al meteo o altro ma sempre nell’ottica di garantire la buona riuscita dell’esperienza e la sicurezza del gruppo

Per repliche successive, contattare  il referente  Nino Guidi cell. 3284671577 e-mail niguidi@inwind.it

locandina

locandina san pellegrino 

 

 


Torna a:
Homepage