Si tratta di un cammino che percorre tutta la Sardegna lungo il suo periplo: un percorso che si snoda lungo 8 vie e tappe da percorrere in senso antiorario (la Guida cartacea al Cammino100Torri è in senso antiorario). Consente partenze da qualsiasi città: Cagliari, Arbatax, Olbia, Castelsardo, Porto Torres, Alghero, Oristano, Carloforte.

1284 km alla scoperta delle coste della Sardegna facendo il giro dell’isola in senso antiorario partendo da Cagliari.
Una lunga strada scenica che incrocia le 105 torri poste sul perimetro, sentinelle e punti di riferimento fin dal medioevo, passando per spiagge, dune, chiese, fari e luoghi inaccessibili senza mai allontanarsi dal mare.
88 Comuni e 450 chilometri di spiagge, per un totale di 60 giorni di cammino Il percorso si suddivide in due parti che si possono percorrere anche separatamente.
La parte orientale si snoda lungo spiagge e strade sterrate che partendo da Cagliari arrivano fino alla Gallura: 597 km nella macchia mediterranea.
Il Cammino Occidentale si sviluppa lungo strade sterrate e stagni di acqua dolce, lagune e dune costiere che vanno invece da Castelsardo a Cagliari per 634km.

In un unico percorso potete dedicarvi a tantissime attività tra cui trekking, hiking, escursioni, campeggio, percorsi in bici, potete godervi le spiagge o il silenzio in cima ad una collina.  Principalmente si cammina su spiagge e sentieri, si cammina affianco al mare e non mancano le opportunità di camminare nelle foreste per scoprire una torre in cima ad una montagna.