La volontà di promuovere il percorso della Variante Cimina alla Via Francigena e il contesto territoriale che attraversa, la necessità di dare una risposta al crescente interesse mediatico e culturale legato alla mobilità lenta e alla riscoperta dei cammini di fede e laici, ha fatto sì, che nel luglio 2015, prendesse forma un progetto a lungo desiderato e pensato: l’Associazione Culturale Variante Cimina della Via Francigena.
L’unione di esperienze personali, specifiche competenze professionali e passioni dei singoli (pellegrinaggi, studio del paesaggio e delle tradizioni locali, sport all’aria aperta, conoscenze naturalistiche e enogastronomiche) ha riscontro nelle attività ricreative e culturali promosse dall’associazione sul territorio:

  • realizzare iniziative di natura sportiva, culturale e ludica che facilitino e incentivino gli incontri e l’aggregazione;
  • promuovere la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali, enogastronomici e paesaggistici del territorio;
  • promuovere la riscoperta e la salvaguardia dei beni alimentari e della piccola imprenditoria della tradizione locale;
  • curare il collegamento con le altre vie di pellegrinaggio e cammini presenti sul territorio Nazionale e Internazionale.
  • diffondere il turismo sportivo attraverso la promozione di eventi sul territorio;
  • favorire attività quali scambi, gemellaggi, programmi comunitari, atti ad unire il territorio con realtà simili e progetti in comune;
  • manutenere il precorso e la sua segnaletica.

 

Cammini

Eventi

Nessun evento in programma.

Allegati