CAMMINO DI SAN PIETRO: Una via "Francigena"che passa da Como e da Milano *

Una via "Francigena" passa da Como e da Milano? È possibile seguire un comodo cammino che, da Como, conduca a Roma, sulla grande Via Francigena? Si direbbe proprio di sì... e lo si propone in questo progetto, utilizzando l'asse della antica Via Regina e il Cammino di San Pietro, scoprendo angoli ancora intatti del canturino e insospettati punti suggestivi del nord Milano...

 

Il Cammino di San Pietro – Antica Via Canturina è l'antico percorso Cantù – Seveso su cui nel 1252, in un periodo di violenti contrasti religiosi, si consumò il martirio di Pietro da Verona, domenicano, secondo patrono di Como.

Studiato da IUBILANTES sin dal 1999, ripropone il percorso storicamente compiuto da Pietro da Verona, domenicano, secondo patrono di Como, il giorno del suo martirio, avvenuto nei dintorni di Seveso nel 1252. Corrispondente, nel tratto Como-Seveso, prima con l'antica Via Regina, a cui si ricollega così direttamente, e poi con l'Antica Via Canturina, qui viene per la prima volta sviluppato dal Santuario di Seveso alla Basilica di S. Eustorgio in Milano, luogo di sepoltura del Santo, proponendo fra i molti possibili itinerari, quello coincidente con l'asse della antica "Comasinella", a latere dell'asse principale della romana Mediolanum-Comum. Un percorso attraverso un paesaggio fortemente conurbato che però riesce ancora a svelare, a chi lo attraversa con lentezza, suggestive tracce del passato: antiche cascine, preziosi Santuari, chiese legate agli antichi cammini, eleganti ville patrizie sette-ottocentesche, al tempo stesso luoghi di delizie e centri di gestione fondiaria... Infine, in Milano, un itinerario che porta, attraverso una fitta serie di monumenti, al "cuore" della città romana e cristiana.


 La Via Regina

L'antica Via (o Strada) Regina ( Como- Sorico, lungo la riva occidentale del Lario), è una via di comunicazione transalpina antichissima, documentata cartograficamente e archeologicamente sin dall'età romana. Splendido itinerario pedonale, costituisce un continuum con la via Francisca (Sorico-Chiavenna) e la italo svizzera via Spluga/Via Mala (Chiavenna-Thusis). È un fondamentale asse di collegamento transalpino e intervallivo di mobilità dolce fra Como e il Cantone dei Grigioni / Coira e fra Como ed altre vie storiche di importanza europea (Via Gottardo e Jakobweg). Questo asse, denominato CAMMINI DELLA REGINA, è di fatto una via "francigena" ossia via di collegamento con l'oltralpe retico e il mondo franco-germanico, e una via "romea", ovvero di comprovato antico transito di pellegrini diretti a Roma.

E il Po?

Per collegare l'asse "francigeno" dei Cammini della Regina al Po non resta che collegare il Cammino di San Pietro al guado francigeno di Corte Sant'Andrea nel Lodigiano. L'uscita da Milano, attraverso la Valle dei Monaci, toccherà Nocetum e Melegnano, le cui vicende ci riportano nuovamente alla Via Regina e al Lario attraverso la figura del Medeghino (Gian Giacomo Medici)....I lavori sono in corso.

E così il Cammino di San Pietro si conferma come l'indispensabile cerniera fra i CAMMINI DELLA REGINA e la "grande" Via Francigena. Come avevamo già detto, una piccola "Francigena", chiave di sviluppo della più grande. Fondamentale valorizzarla.


 

Il Cammino di San Pietro è interamente rilevato e documentato  da un apposito innovativo portale

http://www.camminosanpietro.it


Facilmente usabile, compatibile con gli strumenti mobili di fruizione web di nuova generazione, il portale fornisce le informazioni  necessarie a chi intende scoprire il percorso e il suo territorio con le modalità e il gusto del semplice turista, ma, nello stesso tempo, offre tutto il supporto necessario, metro per metro, a chi volesse cimentarsi nella sua scoperta a piedi o in bici.



Vuoi provare il Cammino?

Eccoti il percorso da Como Basilica di S. Abbondio a Milano Basilica di S. Eustorgio (48 km)

 - Da Como - Basilica di S.Abbondio a Cantù Chiesa di S. Antonio (Via Daverio) (stradario)

 - Da Cantù chiesa di S. Antonio a Seveso Santuario di S. Pietro Martire: tutte le mappe georeferenziate e tutte le info sul sito www.camminosanpietro.it

.- Da Seveso Santuario di S. Pietro a Milano Basilica di S. Eustorgio (stradario)

Vuoi provare il percorso dei Cammini della Regina dalla Via Spluga a Como Basilica di S. Abbondio (105 km)? visita il sito www.viaregina.eu

E ancora: Fidelity Card del Cammino? usa quella dei Cammini della Regina:

 http://www.viaregina.eu/files/documenti/2014/ChartadeiCamminidellaRegina.pdf

Per le mappe digitali ed altre info contattaci.  Il tratto da Como a Milano è interamente segnato fino a Milano (esclusa)

Nella Gallery: alcune foto del tratto Seveso - Milano.


E il cammino intanto prosegue, attraverso Milano e oltre. La Via Francigena di Sigeric è vicina....